Siena - Il Palioe non solo

Cripta, Battistero, Museo dell'Opera

La cripta, scoperta solo nel 1999 e aperta al pubblico nel 2003, è uno dei luoghi archeologici più importanti di recente scoperta. E' stata costruita nello stesso periodo del Duomo nel 13° secolo, ma non è stata mai utilizzata come cripta; in origine era un ingresso secondario e più tardi è diventata una discarica di materiali (da quanto scoperto dagli scavi archeologici). E' stata abbandonata ed è rimasta dimenticata per più di 700 anni. La cripta ha le sue pareti sono dipinte con affreschi molto colorati raffiguranti le scene dalla vita di Gesù, prima della sua morte fino alla sepoltura. Si può ammirare l'Annunciazione, la Visitazione, la Natività, il Bacio di Giuda, la Crocifissione, la Deposizione e la Sepoltura di Cristo. Gli artisti non sono noti con sicurezza, ma probabilmente includono nomi come Dietisalvi di Speme, Guido di Graziano e Rinaldo da Siena.

Il Battistero invece colpisce subito il visitatore per la sua ricchezza. E' stato costruito sotto il Duomo tra il secondo e il terzo decennio del 14° secolo. Le volte sono interamente decorate con affreschi colorati che rappresentano il più ampio e articolato ciclo religioso del Rinascimento senese. Il visitatore può accomodarsi in una delle panche per ammirare i dipinti, perdendosi tra le immagini delle volte. Nel centro del battistero c'è una fonte battesimale ottagonale in marmo e bronzo, realizzata in parte da Donatello, con pannelli che illustrano la vita di Giovanni Battista.

Il Museo dell'Opera custodisce molte opere d'arte originarie del Duomo tra cui la più preziosa è la Maestà di Duccio di Boninsegna. La parte più popolare del Museo è il facciatone, la terrazza panoramica in alto, da dove si può ammirare la vista magnifica del Duomo, dei tetti di Siena e delle colline circostanti. 

Il Palio è la manifestazione più importante organizzata nella città di Siena e si svolge ogni anno il 2 di luglio ed il 16 di agosto. Nel Palio le diverse Contrade senesi, ovvero le "zone" in cui è divisa la città, si sfidano in un' appassionata corsa a cavallo in Piazza del Campo.

Siena è attualmente divisa in 17 Contrade: Aquila, Bruco, Chiocciola, Civetta, Drago, Giraffa, Istrice, Leocorno, Lupa, Nicchio, Oca, Onda, Pantera, Selva, Tartuca, Torre, Valdimontone. 
Ogni Contrada è contraddistinta da uno stemma e colori unici ed occupa una determinata zona della città. Passeggiando per le vie di Siena potrete facilmente capire in quale Contrada vi trovate, osservando le bandiere e gli stemmi esposti lungo le strade. La corsa del Palio ha origini molto remote, si hanno infatti notizie di palii con i cavalli a Siena almeno dal Seicento. La corsa del Palio, detta anche "carriera", si tiene ogni anno il 2 Luglio (Palio di Provenzano, in onore della Madonna di Provenzano) ed il 16 Agosto (Palio dell' Assunta, in onore dell' Assunzione di Maria). 
In occasione del Palio la piazza principale di Siena, Piazza del Campo, viene attrezzata per la corsa e l' anello sul quale si svolgerà la corsa viene rivestito di tufo.
Ad ogni carriera partecipano 10 Contrade su 17: sette sono quelle che non hanno corso l'anno precedente in quel Palio, mentre altre tre Contrade vengono invece estratte a sorte. I giorni del Palio in realtà sono quattro nel quarto viene corsa la competizione. Il primo giorno di Palio si svolge la "Tratta", ovvero l' estrazione a sorte e l' assegnazione dei cavalli alle diverse Contrade. Prima della corsa ufficiale vengono effettuate ben 6 prove, una la mattina ed una in tarda serata. La quinta prova, che si svolge la sera prima del Palio ufficiale, è detta "prova generale", mentre l'ultima, che si svolge la mattina stessa è detta la "provaccia" , per lo scarso impegno che i fantini vi mettono, con l'intenzione di non far sforzare i loro cavalli. I fantini montano sempre i cavalli a pelo, cioè senza sella.
Il premio del Palio è il cosidetto "Drappellone", ovvero una tela disegnata ogni volta da un artista diverso, che la Contrada vincitrice esporrà nel proprio museo.

Contact Us

 

info@villapaolasiena.com

Phone: +39 338 3012039

Phone: +39 339 6538076

Fax: +39 06 41861076

We Accept
Show More

© 2016 by Villa Paola. Siena Design B&B